giovedì 4 settembre 2008

Variando l'ordine degli addendi



Ogni tanto mi accorgo che a scuola ho imparato a memoria un mucchio di roba, senza realmente capirla. A scioglilingua.

Alzi la mano chi di voi sa dove diavolo erano le Forche Caudine, o le Termopili, senza andare a guardare su Wikipedia.

E anche oggi che ho imparato un po' più di storia e geografia, ogni volta che sento nominare "Abkhazia e Ossezia del sud", subito dopo "Abkhazia..." mi viene in mente, sempre, "... e Lorena". Nel libro di storia Germania e Francia se le saranno scambiate una cinquantina di volte, l'Alsazia e la Lorena, al punto che talvolta mi chiedo che diavolo di lingua parlino lì. In Alsazia e Lorena, sempre insieme, sempre Alsazia e Lorena, mai Lorena e Alsazia. Roba che i trattati di pace tra Francia e Germania, secondo me, vertevano maggiormente sull'ordine dei due territori che non su tutto il resto:

"Noi, popolo tella Cermania, cediamo alla Francia i territori di Lorena e Alsazia..."
"No, no, no, monsieur le Géneral. Noi vogliamo Alsazia e Lorena. Non sci accontenteremo di Lorena e Alsazia."

E va poi a finire che mi si confonde Alsazia con Abkhazia. Non esattamente la stessa cosa, direi.

13 commenti:

Peppe ha detto...

Ma mica vai in crash? Spero di no.

Spinoza ha detto...

In che senso scusa?

Jack ha detto...

Termopili -> 300!

Spinoza ha detto...

No, no, non lo vedrò quel film. Nooo way!

Jack ha detto...

se ti interessa ho il fumetto di Frank Miller di 300 in pdf.

lariflessiva ha detto...

Alle Forche Caudine i Romani le hanno prese da qualcuno quando Roma non era ancora la superpotenza del mondo antico, sicché, a occhio e croce, stanno da qualche parte nell'Italia centro-meridionale.
L'Alsazia e la Lorena sono il tormentone della storia europea...

Peppe ha detto...

Per gli sciogli lingua

Spinoza ha detto...

@jack: ti ringrazio per l'offerta, ma non sono un gran lettore di fumetti...
@lariflessiva: ottima deduzione...
@ peppe: non ho capito cosa vuol dire "andare in crash"...

Stefano Gallagher ha detto...

Io al triennio ho avuto un prof d'italiano talmente psicotico e nozionistico che voleva sapessimo a memoria ogni singolo dato su ogni singolo scrittore. Per colpa sua non riesco a rimuovere Maddalena Marliani Bignami, Cornelia Rossi Martinetti, Eleonora Pandolfini Nencini; Le Grazie di Foscolo. Ahhh.

alianorah ha detto...

Alsazia e Lorena...mi fan venire in mente due gusti di gelato. "Mi ci metta un po' d'Alsazia e pure di Lorena, sul cono, grazie!".

FulviaLeopardi ha detto...

le forche caudine avevano a che fare con qualche guerra dei romani, le termopili erano in qualche guerra persiana...ma è perché il primo anno delle superiori l'ho fatto due volte ;)

Spinoza ha detto...

@stefano: pensa che la mia voleva imparassimo interi passi della Divina Commedia. Il primo lo imparai solo io, così desistette. "Temp'era dal principio del mattino e l'sol montava in su con quelle stelle ch'eran con lui quando l'amor divino ecc ecc"

@alianorah: è vero. Però sono entrambe nella stessa vaschetta, indivisibili. Se pigli Alsazia devi pigliare anche Lorena.

@fulvia: ora lo so anch'io, ma perché mi sono documentato da me, non certo per la scuola..

Alicesu ha detto...

Io so che esistono la taiga e la tundra.
ma non so proprio distinguerle.