sabato 20 settembre 2008

Il giorno del giudizio critico


Per incontrarmi col mio amico ed ex-coinquilino Orrore, vista la nostra passione comune per la settima arte, ogni tanto ci sentiamo per andare al cinema.

L'altro giorno il discorso via Skype era più o meno questo:

Orrore: ciao Frodo! Andiamo al cinema a vedere qualcosa giovedì?
Spinoza: ciao Orrore! Va bene dai, andiamo a vedere Pupi Avati?
Orrore: ma stai scherzando? No, no. Piuttosto, andiamo a vedere il film di Pappi Corsicato.
Spinoza: ma sei fuori? E chi diavolo è? "Pappi", non si capisce manco se è un uomo o una donna...
Orrore: perché "Pupi" si capisce?
Spinoza: vabbè dài, ora guardo su Cinematografo.it e vedo cosa danno.
...
Spinoza: guarda, c'è o Kung Fu Panda...
Orrore: ...no, no, per carità...
Spinoza: ... o Hancock...
Orrore: nooo, non me ne tiene...
Spinoza: il resto, cacate... mah, c'è questo Doomdsay, unico spettacolo 22.50, film apocalittico.
Orrore: e va bbuono, jà.

Giovedì sera andiamo a vedere Doomsday - Il giorno del giudizio di Neil Marshall.

Tremendo.

È un incredibile miscuglio di film diversi, attaccati assieme con lo sputo, e di una tamarraggine senza confini.
  • inizia come 28 giorni dopo: un virus letale scoppia in Scozia, decima la popolazione, cosicchè la Scozia viene isolata mediante un muro tipo quello tra il Messico e gli Stati Uniti;
  • continua come 1997 fuga da New York: dopo 30 anni una soldatessa truzza con un occhio di vetro viene ingaggiata per entrare in Scozia e cercare un dottore che - forse - ha una cura;
  • prosegue come Mad Max oltre la sfera del tuono: la Scozia è piena di individui immuni che sono regrediti al medioevo, corrono su automobili truccate da baraccone e staccano teste per poi cucinarle.
  • continua ancora come Il gladiatore: la soldatessa truzza viene resa schiava e combatte nell'arena contro un colosso ricoperto d'armatura;
  • finisce come xXx, con un mega inseguimento pieno di piroette e di azioni sboronissime che la soldatessa truzza esegue con inspiegata nonchalance.
Il tutto condito di parentesi realmente imbarazzanti: il capo degli scozzesi, pettinato come un mohicano, che presenta su un palco illuminato da luci elettriche (ma l'energia non era stata interrotta 30 anni prima? Mah) due spogliarelliste e 4 ciccioni che ballano il can can, il tutto dimenandosi come un tarantolato e perfino gettandosi sulla folla come un qualsiasi rocker da strapazzo; sempre lo stesso capo degli scozzesi che guida la sua tamarro-mobile con al fianco il cadavere mutilato della morosa, decapitata durante la fuga dalla soldatessa truzza, e si incazza quando una freccia scagliata da uno dei "buoni" la trafigge alla testa che, ripeto, era già staccata dal corpo per conto suo.

Eravamo in 4 in sala, compresi Orrore e me. Il film è stato su per circa 2 giorni. Un solo spettacolo al giorno. In tutta la permanenza a Bologna, Doomsday ha guadagnato una sessantina di euro.

Ora capisco perché.

18 commenti:

serena ha detto...

Ma Neil Marshall non era abbastanza quotato come regista? Mi sbaglio? Ma al Lumiere non davano nulla di buono?

Meglio Kung Fu Panda, allora!

Ma dimmi, la Fabiola che ogni tanto commenta, è la tua ex compagna di liceo, quella di Cupra? Se sì, un bacio grande!

Spinoza ha detto...

Marshall ha fatto almeno un film molto buono, The descent. Prova a leggere la recensione di Doomsday su www.spietati.it

Sì, la Fabiola è lei!!! :)

Stefano Gallagher ha detto...

Proprio un filmone, né?
Ma come mai "Orrore" l'amico? :)

Peppe ha detto...

Preferisco il rapper ora attore Wlll Smith.

Pea ha detto...

io Hancock vado a vederlo lunedì col mio amichetto di cinema...non sarà un capolavoro ma mi aspetto di divertirmi!

la settimana scorsa io e il mio amante ci siamo dati al demenziale, 1941, Spie Come Noi e Hot Shots in due giorni...stupendi!

appena si può ci aspetta Burn After Reading...non vedo l'ora!

Valentina ha detto...

Dovevate scegliere kung fu panda! Bellisssssssimo !
Vale

Gennaro ha detto...

Secondo me, tra tutte ste schifezze , un pornazzo meritava di piu'!

Spinoza ha detto...

@stefano: Orrore ha un'origine molteplice.
Primo, la persona ha una predilezione particolare per i tormentoni: uno di questi è stato "L'orrore, l'orrore!" tratto dalla scena finale di Apocalypse now. Inoltre, è sì un cultore onnivoro di cinema, ma predilige gli horror con Vincent Price anni 50-60.

@peppe: a me è piaciuto solo in Alì.

@pea: come fa strana la parola "amante"! Sembra appartenere più al cinema che alla vita vera.

@valentina: l'ho appena visto... simpatico, anche se banale, ma sinceramente sti cartoni 3d mi hanno un po' stufato.

@gennaro: ho provato a vedere Concetta Licata, ma sinceramente pensavo meglio :)

Pea ha detto...

beh in realtà è il contrario, ma è un epiteto che non mi dispiace...anche perchè inquadra la cosa per quella che è: una relazione non seria (purtroppo)

immagino che anch'io mi stia giocando un po' di tempo...ma prima lo perdevo da sola, almeno adesso lo perdo insieme a qualcuno...per ora va bene così. obiettivamente spero non duri troppo, ho avvertito gli amici intimi che mi dovranno abbattere se la cosa si facesse lunga..

però ha i suoi lati positivi no? non ho mai visto una coppia più felice di noi di farsi piedino in mezzo agli ignari amici...è divertente =)

Spinoza ha detto...

@ pea: ti ho risposto da te ;)

Pea ha detto...

edit: è vero, fa molto cinematografico!

Pea ha detto...

ah ecco =)

beh si, sicuramente starò male...ma tutto sommato nella vita basta saperlo, mettere le cose in chiaro...sarà dura, molto dura...ma ne uscirò, come sempre e come tutti...

Stefano Gallagher ha detto...

Eheh, forte come soprannome! Sì, me la ricordo quella scena, è uno dei miei film preferiti... E' presa dal finale di Heart of Darkness, in cui Kurtz dice "The horror! The horror!". Poi tradotto paro paro..

lariflessiva ha detto...

Bello, così quando vedi per strada il tuo amico puoi additarlo gridando "L'orrore, l'orrore!"
Son cose.

(Questo post mi ricorda che non vado al cinema da troppo tempo. Urge rimediare.)

alianorah ha detto...

Mi sembra di capire che non ti sia piaciuto...

Anonimo ha detto...

Grazio mi fai spataccare un salutone a Serena!

Fabiola ha detto...

Ops! ero io poco fa..

Jack ha detto...

Visto anch'io: orrore!
I cattivi se li sono fatti prestare da Kenshiro.
E poi splatterissimo.
Potrebbe entrare nella top10 dei film piu' trash della storia.