lunedì 1 settembre 2008

Panico


Talvolta basta poco per credere di aver visto un UFO, o un fantasma, o che il proprio ufficio sia posseduto. Poi però c'è sempre una spiegazione logica per tutto.

Una volta ho creduto di aver visto un UFO. Avrò avuto 12 anni, stavo facendo colazione prima di andare a scuola, e sulla mia sinistra, fuori dalla finestra ho visto un oggetto a forma di disco, luminoso, giallastro.

Panico.

Dopo qualche minuto - minuto! - mi sono reso conto che era il riflesso del lampadario della cucina sul vetro della finestra. Sono poi diventato luminoso io, ma rosso, di vergogna.

Che il mio ufficio sia posseduto, invece, è in dubbio da mesi. Circa un anno fa, la ragazza che era nella scrivania a fianco a me sosteneva di ricevere messaggi satanici dalle casse del computer.
Dopo qualche tempo, anch'io sentii una voce provenire dalle casse del mio pc. Fui però abbastanza sicuro che non fossero messaggi satanici, soprattutto per via del contenuto: "e una madonna che pezzo di figa!"
Il risultato di un camionista sovreccitato e del casuale sovrapporsi di frequenze tra quelle del suo baracchino e quelle del mio pc.

Quest'oggi, un suono misterioso, come di bolle di sapone che scoppiano. Ero abbastanza sicuro che provenissero dal computer dietro di me, quest'oggi vuoto, ma spesso operato da remoto, quindi non me ne sono preoccupato più di tanto.
Il suono però non sembrava provenire da dietro di me, così chiedo conferma all'unica altra persona presente nel mio ufficio:
Spinoza: Sibilla, ma sto suono di bolle di sapone viene dal computer di Michele?
Sibilla: ma, in realtà mi sembra che venga dalla tua zona!
Spinoza: dici che è il mio computer? Strano, non riconosco questo suono. Mah, ora vedo.


Mi metto a guardare tutti i suoni di sistema del mio pc fisso: niente di niente.
Di nuovo queste bolle, provenienti però dal mio portatile. Mi metto a guardare i suoni di sistema del portatile: ancora niente.

Panico.

Poi l'illuminazione! Il nuovo suono degli sms del cellulare, che Picciula mi ha cambiato qualche giorno fa. E il bello è che già c'ero cascato una volta: quella volta credevo fosse il salvaschermo del pc...

È proprio vero, come diceva Arthur Clarke, che "qualsiasi tecnologia sufficientemente avanzata è indistinguibile dalla magia". Peccato che lui si riferisse ai popoli primitivi, non a me.

Che io sia un primitivo?

Panico.

20 commenti:

Alicesu ha detto...

però io una volta i fantasmi li ho sentiti davvero...

Spinoza ha detto...

Molto probabilmente era il tuo cellulare :)

Stefano Gallagher ha detto...

Ti ha messo le bolle come suoneria! Ah! Bè, se non altro è un suono sobrio, mica come Mi chiamo Virgola, sono un gattino, sono la steeeeella del telefonino...agh!

Sì, era un po' che pensavo a mettere i feed, ma.....................mi illumineresti mica su come si fa? :)

Spinoza ha detto...

Ciao stefano, non so se risponderti qua o là da te. Magari faccio tutte e due (crossposting ahhhhhhhhhhhh!)

Sicuramente c'è la possibilità di abilitare quelli interni, previsti dalla tua piattaforma. Dovresti cercare sulle opzioni di babbo splinder, che io non conosco.

Qui su blogger.com, c'è una pagina di opzioni che ti chiede di abilitare i feed interni oppure usare feed esterni.
Se vuoi usare feed esterni basta che vai su www.feedburner.it, e registri il tuo blog. FeedBurner ti darà un indirizzo internet che tu metterai sulle opzioni di splinder, alla voce "indirizzo feed" o qualcosa del genere.

Et voilà!

Peppe ha detto...

Cmq vedo che subito hai risolto gli enigmi, xò ti ci vedovo a fare il ghostbuster.

Spinoza ha detto...

Adoravo quel film.

"Considerando che stiamo portando sulla schiena degli acceleratori protonici non autorizzati, il fatto che non siano mai stati testati potrebbe essere un problema".

Geniale.

Gennaro ha detto...

Immagina quando sentirai davvero gli spiriti che emozione sara'!!!

Anna ha detto...

ahhh, a me capita sempre, quando cambio suoneria. peggio ancora quando me la cambiano gli altri. Fin'ora ho all'attivo una decina di fantasmi sentiti e poi successivamente smentiti -_-

Spinoza ha detto...

@gennaro: perché dovrei vedere davvero i fantasmi?
@anna: infatti sono abitudinario anche per questo... tutto il resto mi spaventa!

LaRiflessiva ha detto...

A me gli effetti sonori dei cellulari moderni mi disorientano non poco.
Le suonerie con i gattini, poi, sono veramente teRiBBili.

Stefano Gallagher ha detto...

Ahhh ce l'ho fatta! Grandi soddisfazioni!

seipuntotrentasette ha detto...

ANSA
Esiste una correlazione positiva fra il numero di avvistamenti di UFO e il consumo di Sangiovese.
Studi più specifici mettono però in luce il fatto che la correlazione non fornisce informazioni sulla direzione del fenomeno, motivo per cui alcuni scienziati hanno potuto trarre la conclusione che probabilmente -per ragioni non note- gli UFO provochino il Sangiovese.
Infine una corrente di questi ultimi è disposta a credere che gli UFO sarebbero un fenomeno di-vino.

FulviaLeopardi ha detto...

lol quella del camionista.....

@ stefano: no, il gattino virgola NO! divento primitiva io!

Spinoza ha detto...

@lariflessiva: anche a me. Il nokia 3310 è stato l'apice della civiltà telefoninica. Per gli sms solo due suoni possibili: "Bip-bip bip-bip" oppure "bi-bi-bip bip-bip bi-bi-bip".

@stefano: mitico. Ora mi è rimasto da convincere achrome di X-Ray Anatomy...

@6.37: ogni tanto penso che 6.37 siano i grammi di alcol nelle tue vene :)

@fulvia: rigorosamente vera. Per quanto riguarda il gattino virgola, ho già scritto un post che pubblicherò domani su questo - triste - argomento...

LaRiflessiva ha detto...

Ecco, io infatti ho proprio quel Nokia lì!

astromat ha detto...

Scusate l'ignoranza, ma che rumore fanno le bolle che scoppiano? E poi, fanno un rumore? Mah...

Valentina ha detto...

anch'io una volta un fantasma l'ho visto davvero e non era tecnologia ...
ps il tuo blog è fantastico !!!!

Spinoza ha detto...

@lariflessiva: vedi, ero sicuro!

@astromat: le bolle che scoppiano fanno brubrubru...

@valentina: mi sa che è la tua mente che ti gioca brutti scherzi... e lo dico riguardo ad entrambe le tue affermazioni :)

Valentina ha detto...

Allora.. ti spiego meglio la mia visione. Se sei un astronomo magari hai qualche spiegazione plausibile:-)
Avevo 7 anni, piena notte, mi sono svegliata e sul muro c'era stampato (senza volume) un volto sfuocato,molto grande, color verde fosforesciente, misto al viola. Avevo rimosso la cosa, l'ho ricordata una decina d'anni dopo quando la mia migliore amica mi ha raccantontato d'aver fatto la stessa esperienza.

Spinoza ha detto...

Non vedo come il mio essere astronomo possa aiutarmi a spiegare questa cosa.

Io sono semplicemente convinto che tutte le visioni - tutte, nessuna esclusa - siano colpa di correnti elettriche strane nel cervello, che il cervello stesso interpreta in maniere particolari.
Niente paranormale, please!