mercoledì 2 luglio 2008

Tyson Gay pride


Ma allora non sono il solo!

Filtro sulle news: e così il velocista Gay diventa Tyler Homosexual
Gaffe del sito della American family association: i termini «sgraditi» sono sostituiti automaticamente



Certo però che fare lo stesso errore della American Family Association non è il massimo...

PS: Si chiama Tyson, non Tyler, gnoranti!
PPS: Rileggendo il post, l'immagine dei gay seminudi che si baciano e la mia scritta sottostante "ma allora non sono il solo" potrebbero ingenerare spiacevoli equivoci. La frase si riferiva, ovviamente, al link ivi in essa contenuto. Spinoza e il suo caffè ringraziano per l'attenzione.

2 commenti:

FulviaLeopardi ha detto...

in effetti il post messo lì così era ingannevole ;)

simo-e-tonsille ha detto...

Tranquillo spino, conosciamo le tue preferenze. Non c'è niente di male, devi solo accettarti per quello che sei.
:)
(Povera picciula però)