mercoledì 2 luglio 2008

Sesso senza Unicef


Chissà se qualcuno ha mai provato a fare un censimento delle organizzazioni umanitarie nel mondo. Ce n'è quante ne vuoi: Fao, Medici senza frontiere, Emergency, Amici di Maria de Filippi... Ce n'è però una che è l'asso-piglia-tutto delle organizzazioni umanitare, l'"all in" dell'aiuto al prossimo, lo "jà vabbuò, trase!"dei buoni sentimenti.

Si chiama Unicef, e probabilmente il 105% della popolazione mondiale femminile dello spettacolo ne fa parte (per gli uomini, notoriamente più insensibili - o meno glamour - la percentuale è sensibilmente inferiore). La stardom ormai si misura in numero di servizi su Cosmopolitan dedicati all'ambasceria Unicef, le mamme sono taaaaanto contente di vedere che queste star strapagate hanno il cuore taaaaanto tenero, così tanto che vanno spesso in visita in quei paesi taaaaanto lontani e sfigati a trovare i bimbi (e a portarsene via un paio, eh Madonna?)

L'ultima in ordine di tempo è questa tennista qua, diventata in poco tempo numero 1 del mondo e tanto ansiosa di infilare nell'intervista la sua posizione di ambasciatrice Unicef, anche se non c'entrava una mazza. E che ormai, vista la frequenza di questa posizione, equivale ad affermare di avere due polmoni. Cosa non scontata, anche se non me la figuro una tennista giocare con un polmone solo.

4 commenti:

simo-tennista ha detto...

Una che dice così, denota parecchia classe. (Mamma mia, la TV... :-/)

Hai vinto anche con un’altra arma, la bellezza. Nella classifica di FHM America sei stata eletta tra le 100 donne più sexy del mondo. Il fascino è un privilegio da usare?
«Oggi nel tennis, e nello sport in generale, c’è molta più attenzione al look e alla bellezza. Fino a dieci anni fa erano in secondo piano, adesso sono quasi considerati parte della tua specialità atletica. Se la mia bellezza può essere utile per il tennis o può far aumentare l’attenzione sul nostro sport, allora va bene».

Spinoza ha detto...

Se pensi che uno che mangia pane e tennis tutti i giorni, Gianni Clerici, ha proposto alla federazione internazionale di far giocare le tenniste completamente nude...

non riesco a trovare l'articolo, quello che ci va più vicino è questo:
http://www.blogquotidiani.net/tennis/?p=239

simo-vestito ha detto...

Suppongo/spero scherzasse.
Ho letto clerici per un sacco di tempo, quando scriveva su La Repubblica (non so se è ancora giornalista su quel giornale).

Spinoza ha detto...

Clerici parla sempre di figa nelle sue cronache, non credo che scherzasse...