domenica 20 luglio 2008

Nessun conflitto di interessi


No, non parlerò di Berlusconi. Potrà sembrare strano, ma stavolta il protagonista è Bossi. Dalla Repubblica:

Capitolo scuola. Per Bossi è ora di dire basta "al far martoriare i nostri figli da gente che non viene dal Nord. Un nostro ragazzo è stato 'bastonato' agli esami perché aveva portato una tesina su Carlo Cattaneo".

Indovinate un po' chi è questo "nostro ragazzo" così martoriato dai professori romanocentrici. Dal Corriere:

Bossi jr, tesina su Cattaneo ma viene bocciato di nuovo
È il secondo stop che una commissione di maturità impone al figlio prediletto del Senatùr
Berlusconi si fa le leggi per evitare di andare in galera. Bossi per far sì che il suo figlio capra riesca finalmente a finire la scuola.

Dovranno pure iniziare da qualche parte per risolvere i problemi dell'Italia.

3 commenti:

seipuntotrentasette ha detto...

O magistrati o professori: sempre degli altri è la colpa!

astromat ha detto...

Ma il "Sorseggiato bollente da... ciarlando di..." da quando è comparso?
LOL!

Spinoza ha detto...

@ 6.37: già già. Che bello il giochino dello scaricabarile!

@astro: Tipo, l'altro ieri. È solo il preludio a qualche altro cambiamento ma... acqua in bocca!