mercoledì 30 gennaio 2008

L'influenza della pubblicità (o la pubblicità dell'influenza)

Il mercato più evoluto in Italia è sicuramente quello della pubblicità. Senza ombra di dubbio. Per le cose da acquistare siamo ancora provincialissimi, ma per costringerti a farlo siamo i campioni mondiali.
Come forse saprete, i miei orari di lavoro non sono quelli dalle-nove-alle-cinque della maggior parte della gente normale. Di solito sono in ufficio verso le 10.30 e me ne vado intorno alle 19-19.30. Quindi, facendo colazione con molta calma, la mattina capita che io accenda la tv.
Destreggiandomi tra Luca Giurato sull'Uno, le plurirepliche di Happy Days su Italia 1, e addirittura la replica di Striscia la Notizia di ieri su Canale 5, stamattina avrò sentito almeno una dozzina di volte la famigerata pubblicità delle suonerie per i telefonini. Sul momento non ci ho neanche pensato, ma verso la sesta volta che mi chiedevano se volevo scaricare "Dune Buggy" sul mio cellulare, ho pensato: "ma a quest'ora i cinni ("bambini" in bolognese, NdT) sono a scuola. Solo le casalinghe, nemiche giurate delle suonerie per cellulare, guardano la TV di mattina..."
Poi, all of a sudden, "una rivelazione, una visione, un'immagine scolpita nella mente" (Christopher Lloyd, Ritorno al futuro, 1985). Come dice la Repubblica, è iniziato il picco dell'influenza. E queste pubblicità sono dedicate alle decine se non centinaia di migliaia di cinni a letto con la febbre.
Geniale. Diabolicamente geniale.

5 commenti:

astromat ha detto...

Ribadisco che dovevi fare il sociologo.

Spinoza ha detto...

Poeeh!

Chi è appassionato di cinema, come tu lo sei, è per forza un po' sociologo.

Leetah ha detto...

No, non dirlo.
In un paese dove qualcuno dà dei soldi a Toscani per fare QUESTO
http://spotanatomy.libero.it/index.php/2008/01/31/oliviero_toscani_inail_modena_emilia_rom
non dire mai che il mercato della pubblicità è evoluto.

Spinoza ha detto...

O__o

E io che pensavo che Toscani fosse il più evoluto del mercato della pubblicità (cioè il più evoluto tra gli evoluti). Forse troppa evoluzione porta all'involuzione...

simotrino ha detto...

LOL.
Non ci avevo pensato.

Brutta cosa l'influenza. ^ ^