mercoledì 16 gennaio 2008

Guida galattica per programmatori


Sto aspettando che questo cassone di computer che ho al lavoro faccia girare il codice che ho scritto e mi sputi fuori i risultati (da prove precedenti dovrebbe metterci una ventina di minuti), e soprattutto sto aspettando che il capo, come promesso prima di Natale, mi procuri un computer nuovo.

Spesso l'astronomia non e' cosi' interessante come pensereste, a meno che non vi eccitiate alla vista di tabelle infinite di numeri. Un anno di dottorato e non ho ancora visto una foto che fosse una. Una galassia, vista attraverso le tabelle, non e' bella uguale.

9 commenti:

astrotrò! ha detto...

A me piacciono le tabelline di numeri che rappresentano qualcosa!
Sei tu bestia che non ci vedi la poesia... ^ ^
PS: Smongo... mitico! Ma chi è che ce lo fece vedere?

Spinoza ha detto...

Mi sa che non ce l'hanno spiegato durante il corso... io l'ho imparato durante la laurea, e ora uso praticamente solo quello...

Mo' ha detto...

Mah... sarà! io adoro lavorare su tabelle di numeri e poterci fare decine di speculazioni... magari poter fare solo quello!
;-P... ;-)

Jack ha detto...

fortunato te che vedi ancora numeri decimali, orami io vedo (e penso) solo esadecimale (quando va bene, altrimenti e' binario)...

jack ha detto...

PS: quando bisogna fare simulazioni lunghe si usa il server ;)

Oh, simotrò! ha detto...

Boh, io sono abbastanza sicuro di averci avuto a che fare, un minimo. Ma di corsi papabili ce ne sono credo tre: Frabetti, Zitelli e Focardi... boh.
(Magari m'ero fatto io una pera extra mentre plottavamo le stelle dei cluster... boh.) :)

Spinoza ha detto...

@Mo': ma solo io tra tutti i dottorandi qua uso solo tabelle... gli altri hanno anche le immagini :(

@jack: quando mai hai visto un server al Dipartimento di Astronomia? E poi non era una simulazione lunga, e' il mio pc che fa pieta'. Ho riprovato lo stesso codice sul mio pc a casa e ci ha messo meno di 2 minuti :)

@oh, simotrò: Frabetti non mi ricordo di aver usato il pc; Focardi e Zitelli abbiamo usato IDL e quell'altro simile, che non ricordo. Al massimo Zavatti ci faceva usare il Bongo, lo Smongo di Bologna...

Jack ha detto...

LOL, se vuoi ti do' un account su motoko, cosi puoi far finta di essere su un server :)
(anche se non penso che la cosa ti convenga: motoko.dyndns.org/hw.html)

PS: il VAX era (e'?) un server eh :)

PS2: sett. scorsa, simulazione per tesina per corso del Master: simulazione di 1 ora (ed e' stata 1 ora perche' mi hanno limitato i ltempo di simulazione, altrimenti sarebbe stata 4 o 5 almeno). 20 min non sono niente :D

Spinoza ha detto...

Ihhh, VAX e' morto da anni :)

Comunque sospetto che se avessi fatto girare il codice la' ci avrei messo il doppio del tempo...