mercoledì 20 febbraio 2008

Uno, nessuno e centomila (lire)


Avete presente quando siete completamente e assolutamente convinti di qualche cosa, e alla fine scoprite che la realtà è diversa da quella che pensavate? La rivelazione allora vi colpisce come un pugno, dritto sul naso, e vi fa barcollare e vacillare.
Stamani ho preso una multa per divieto di sosta. Ero talmente convinto che tutta via Bentivogli fosse riservata ai residenti che non ho pensato a nient'altro. E invece eccola la rivelazione: metà via Bentivogli è riservata ai residenti. C'è tanto di cartello. Ma niente, il mio naso è drittissimo e nessuno mi può dire che è storto.
Centomila sono le lire (48 euro e spiccioli) che mi tocca pagare. Preferivo nessuno. O al limite anche uno andava bene.

5 commenti:

Jack ha detto...

Ti capita mai di sentire/leggere/vedere qualcosa di familiare e renderti conto che quella cosa la dovresti conoscere bene? Ecco mi e' appena successo con via Bentivogli. Non era un nome nuovo, e avevo la sensazione di dover sapere esattamente dove fosse...rapida ricerca in google maps ha svelato l'arcano: abitavo all'incrocio tra via Bentivogli e via Masia. Ti ricordi?

C'e' da dire che io e il nome delle vie non siamo mai andati molto d'accordo...anzi per niente.

Spinoza ha detto...

Ricordavo che la zona era quella, non con precisione le vie.

Anche io con le vie non sono proprio il massimo. Né con i nomi di persona, né coi volti, ecc ecc...

serena ha detto...

TANTI AUGURI DI BUON COMPLEANNO!!!!!!!! I 30 SI AVVICINANO!
A domenica,
Serena Marco Luna

Papy ha detto...

blog.solignani.it/2007/11/14/la-multa-per-divieto-di-sosta/

se pensavi a qualche scappatoia per non pagare... togliti le speranze ;)

Mo' ha detto...

... Buoni soldi buttati...eh va bhè
;-)