martedì 26 febbraio 2008

Buoni ultimi


L'incorruttibile Corriere della Sera ci descrive una campagna pubblicitaria choc in Francia, descritta dal cartellone riportato sopra. Per denunciare il caro affitti per gli studenti, c'è una immagine di due studenti costretti a far sesso nel letto dei genitori.

Il Corrierone commenta dicendo: "La campagna che in Italia scatenerebbe sicuramente molte polemiche, in Francia sembra aver già dato i suoi frutti".

Ma il Corrierone non sa, o finge di non sapere, che questa campagna esiste in Italia da molti anni (e nessuno se l'è cacata, aggiungo). 10 anni fa, quando ho iniziato l'università, Bologna era già piena di questi poster: stessa posa, lei sopra lui sotto e i genitori a lato, però attori diversi e diversi colori. Purtroppo non riesco a ritrovarlo in rete, se ci riesco vi farò sapere.

4 commenti:

Jack ha detto...

ma hai un problema personale col Corriere della Sera? :)

Leetah ha detto...

Non è vero che nessuno se l'è cagata. Sui siti di pubblicità se ne è parlato, e forse anche sui quotidiani.
È che su queste cose il Corriere non è proprio aggiornatissimo, per usare un eufemismo.

Spinoza ha detto...

Sarà che non seguo siti di pubblicità :)

astromat ha detto...

Ecco dove l'avevo gia' vista, ora ricordo.