giovedì 15 gennaio 2009

Abbiate paura alla guida


Più per curiosità che per altro, mi sono iscritto al forum di Quattroruote, pensando che ci fosse gente competente in fatto di motori, sicurezza alla guida, normative.

Invece ci sono imbecilli malati d'adrenalina che ammettono candidamente di andare a 180 sull'autostrada, come questo qua dal ridicolo nick scamorza. Se vi va, leggetevi il thread linkato: vedrete questo scamorza affermare che è più pericoloso andare a 130 quando il resto della gente va a 90 che andare a 180 quando il resto va a 160, ignorando completamente il fatto che tutto il resto del mondo intorno a lui (guardrail, pozze d'acqua, auto incidentate) va a 0 km/h.
Vedrete questo scamorza rispondere alle mie accuse di essere un criminale dando a me del criminale, visto che ho fatto un incidente - a velocità bassa, peraltro - perché guidavo in condizioni tali da non riuscire a fermarmi in tempo. Voglio vedere sto cretino tentare di fermarsi a 180 all'ora quando un ostacolo imprevisto gli si dovesse parare davanti.
Vedrete questo scamorza affermare che "andare a 180 km/h non è grave, contando lo scarto del tachimetro e la tolleranza dell'autovelox non ti ritirano neanche la patente".

Leggete anche quest'altro thread, creato immagino proprio contro di me (visto che sono l'unico che si scandalizza di questi imbecilli che corrono): ai loro occhi sono fariseo conformista, perbenista e moralista. Non uno che vuole riportare a casa la pellaccia quando si mette alla guida, no.

Non avevo paura di mettermi in strada, prima dell'incidente. Dopo l'incidente mi è venuta. Dopo aver letto queste parole mi è aumentata enormemente.

13 commenti:

minu ha detto...

Spinoza resta su quel forum. Dopo il tuo intervento hanno abbassato i toni e qualcuno si è accodato a te. Ed io che quando guido la mia piccola polo lo faccio per il piacere di sentire la radio e raggiungere con tempi miei i luoghi di destinazione. Sono terrorizzata quando qualcuno mi viaggia a mezzo metro di distanza. Normalmente sono o furgonati o auto di grossa cilindrata. Entrambe guidate da imbecilli. Tra le due categorie in assoluto la più detestata è quella delle auto di grossa cilindrata perchè associo la dirigenza della mia ex azienda.. autentiche teste di *beep* *beep* *beep*
firmato: moralista troppo incazzata, soprattutto oggi

SunOfYork ha detto...

dovremmo andare tutti quanti noi blogger in quel forum a spiegare le ragioni di una guida sicura.
io sto ancora benedicendo il sistema tutor sulla A14. all'autovelox sai cosa facevano i pazzi? correvano a 180 km/h poi il navigatore segnalava la presenza di un autovelox e loro inchiodavano (balordi). Almeno il tutor non possono fregarlo!
sun

Semalutia ha detto...

Ma magari la loro quantità di moto si andasse a schiantare contro il new jersey! E che questi stronzi ammazzano gli altri e loro si salvano. E non gliene frega niente. Non gliene frega niente di niente. Anaffettivi all'ennesima potenza.

L'Italia è piena, stracolma di imbecilli che si credono fighi...ne abbiamo uno alla presidenza del consiglio! ;) Chi credi l'abbia votato?!

Fulvia ha detto...

se ti dico a quanto andavamo domenica sera a mezzanotte su una superstrada...me meni :(

Bruno ha detto...

ecco bravo hai detto bene..... l'ignoranza e i cretini non si potranno mai combattere cercando di insegnare a loro qualche cosa..... quindi, a parer mio, i CRIMINALI sono le case automobilistiche e motociclistiche... perchè devono venedere auto che fanno i 300Km/h? perchè esistono moto che in prima fanno i 130Km/h? se le compero io o uno come me problemi non ce ne sono, sono sempre nei limiti....
allora il problema non sono i cretini o gli ignoranti (il mondo è pieno), il problema è giustificare il costo e la potenza di una ferrari o un bmw o una ducati......

Bruno ha detto...

a tal proposito, se hai voglia di leggere, a me era successo questo
http://roccaforte.blogspot.com/2008/08/la-mamma-degli-imbecilli-sempre-incinta.html

Spinoza ha detto...

@minu: ci resto ci resto. Mi sono un po' (un po') rincuorato.
Ti appoggio per le auto di grossa cilindrata.

@sun: gli autovelox fissi e segnalati fanno più danno che altro. Secondo me dovrebbero essere mobili e a sorpresa. A scuola, l'unico modo per studiare sempre era non sapere quando saresti stato interrogato.

@semalutia: ma va bene anche il montana, il north carolina o il texas, non c'è bisogno per forza del new jersey.
Anaffettivi all'ennesima potenza mi piace da morire.

@fulvia: meglio che non lo so.

@bruno: d'accordo con te su tutto. Io limiterei qualsiasi auto a 150, giusto per dare un po' di tolleranza.

Peppe ha detto...

Io ho paura di viaggiare in auto, purtroppo dopo un grave incidente sono rimasto traumatizzato.

alianorah ha detto...

Meglio eccesso di prudenza che eccesso di velocità.

giffa ha detto...

anche io sto con bruno!

Spinoza ha detto...

@peppe: continui a guidare oppure hai lasciato perdere?

@alianorah e giffa: grandi!

Peppe ha detto...

Guido solo in città

Peppe ha detto...

Ciao, scusami per l'assenza ma ho seri problemi a casa. A presto.