domenica 19 aprile 2009

Battaglia reale


Nella caccia al film con la trama più improbabile, iniziata già in questo post, oggi abbiamo un nuovo vincitore:

Battle royale, di Kinji Fukasaku - 2000

In pratica in un futuro non precisato, in Giappone, il governo ha passato una legge chiamata "battle royale" che obbliga i componenti di una classe scolastica scelta a caso a venire deportati su un'isola deserta e, sostanzialmente, a tentare di ammazzarsi l'un l'altro fino a che ne rimarrà solo uno.
Perché? Diranno i nostri piccoli lettori. La risposta la dà il professore della classe, interpretato da Takeshi Kitano: "Perché ci sfottete."

Ora, il film è anche bello. Però la palma di "most implausible film ever" quest'oggi va a lui, e direi che c'è veramente poco altro da aggiungere.

4 commenti:

GregHouse ha detto...

Eh, sì, in effetti questo batte Changeling su tutta la linea.. C'è da dire che, almeno, non hanno sfruttato la soluzione trita e ritrita del complotto segreto.

Pea ha detto...

ah ma quindi dal giappo non escono solo film degni di nota? sono contenta di sapere che sono esseri umani anche loro. forse.

Spinoza ha detto...

pea, dal Giappone escono anche ciofeche ma non è questo il caso. Come dico, il film è bello, però richiede una sospensione d'incredulità troppo grande per me.

Pea ha detto...

ah ieri ho visto bekind rewind, carino anche se forse mi aspettavo qualcosa di più...