lunedì 17 dicembre 2007

Turks e Caicos?


Ok, ufficiale, non lavorerò mai più. Quei sadici dei miei colleghi mi hanno indirizzato verso questo giochino di geografia online, Traveler IQ, che ho scoperto essere highly addictive.
Mi sono accorto che parecchie delle mie conoscenze geografiche si sono dissolte nel tempo (come lacrime nella pioggia, direbbe qualcuno). Sarà pure il mondo che cambia, ma se qualcuno conosce la bandiera del Turkmenistan, o l'esatta posizione del capoluogo delle isole Turks e Caicos, non può non essere accusato di attività sovversive. E non parliamo delle capitali degli Stati americani, quelli solo una persona può conoscerli senza destare - troppi - sospetti.
Insomma, un giochino divertente ma assolutamente devastante per la psiche e per le relazioni interpersonali (a meno che non ci giochiate in uffici popolati da altri pazzi come voi).

Per chi se lo stesse chiedendo, sì: le Isole Turks e Caicos esistono davvero.

4 commenti:

Leetah ha detto...

Devastante anche per l'autostima, nel mio caso.
La geografia non è il mio forte.

(benvenuto nella blogosfera, Spino)

Spinoza ha detto...

Grazie leetah. Vuoi sapere una cosa? Ho deciso di aprire un blog quando ho letto il tuo: e' stupendo!

Un bacio!

astromat ha detto...

349,116 al primo giro. PS: ti odio...

Spinoza ha detto...

Pfui, al primo giro io ho fatto 505mila...