mercoledì 19 dicembre 2007

Indiana Legs



Marion: PISTORI! PISTORI!
Indy: Ciao, Marion.
Marion: Indiana Jones...


Mi viene sempre in mente questa sequenza de "I predatori dell'arca perduta" quando sento nominare Oscar Pistorius, l'atleta sudafricano senza gambe che vorrebbe correre i 400m piani a Pechino 2008 insieme ai normodotati. La notizia dell'immarcescibile Corriere della Sera è che Pistorius è stato giudicato dalla Iaaf avvantaggiato rispetto agli atleti normodotati e quindi escluso dalla gara olimpica.
Detto così sembrerebbe quasi ridicolo: un uomo, privato delle gambe, è avvantaggiato nella corsa rispetto ad un uomo provvisto di arti inferiori. È come se dicessero che un cammello potrebbe più agevolmente passare per la cruna di un ago... ehi, un momento, questo lo dicono davvero.
A dire il vero, sono d'accordo con la Iaaf. Se gli avessero dato ragione, gli anni a venire vedrebbero un proliferare di astisti con protesi lunghe 4 metri alle gambe, lunghisti con alettoni attaccati alla schiena e centometristi a motore. L'atletica diverrebbe una questione tecnologica, in cui vincono i materiali più che il materiale umano. Un po' come la Formula 1.
Il risvolto interessante è che, per la prima volta nella storia del genere umano, un uomo handicappato viene giudicato avvantaggiato rispetto ad uno normodotato. È una rivoluzione, l'evoluzionismo tecnologico. Darwin avrebbe da rivoltarsi nella tomba, se non fosse troppo occupato a vivere la sua torrida storia d'amore con la Signora in Giallo.

4 commenti:

FulviaLeopardi ha detto...

i permalink e le notizie di corriere fanno horror
ps il titolo del tuo blog mi piace :-)

serena ha detto...

D'accordo su tutta la linea. Grande il coraggio di Pistorius, comunque.

Senti braccia rubate all'editoria fantasy (mi riferisco,ovviamente, al tormentone Darwin-Fletcher), ho alfine dovuto cedere all'influenza e ritirarmi a letto..che scatole! Speriamo solo di non attaccarla a Luna.
A domenica,
Serena

Spinoza ha detto...

@Fulvia: D'accordo sui permalink del Corriere (ma anche quelli di prima non scherzavano: riuscivano anche ad essere www.corriere.it/marin-manaudou/marin-manaudou/marin-manaudou/marin-manaudou/marin-manaudou.html

@serena: povera! mi raccomando curati, ok? Baci!

FulviaLeopardi ha detto...

quella era repubblica...i vecchi link del corriere erano di una parola, poi di due/tre parole, poi parole e una sfilza di numeri

ps se Pistorius è avvantaggiato, non deve gareggiare...loro sapranno quello che fanno :-)