martedì 21 luglio 2009

Una guerra mondiale sprecata


Il mio odio per l'Alto Adige è notorio. Anzi no, non odio l'Alto Adige che è molto bello, odio gli altoatesini. Italiani che non parlano italiano è una contraddizione in termini; anzi, ricevono una vagonata di nostri soldi per non parlare l'italiano, per mantenere il loro sistema di scuole separate - alla faccia dell'integrazione. Tutto ottenuto, ricordiamolo, con le bombe e gli attentati degli anni '60.

Ragion per cui vorrei commentare questa lettera pubblicata su Italians di Severgnini, scritta da un altoatesino (che ovviamente si definisce tirolese), che molto probabilmente è un operatore del turismo: elenca infatti i 10 motivi per andare a visitare la sua regione. Analizziamoli uno per uno:

1) Siamo i germanofoni più meridionali del mondo. Siamo terronissimi

Ahahah, molto simpatico. Germanofoni terroni? Cioè ammazzano gli ebrei cantando e ballando?

2) Escludendo qualche cretino (chi non ne ha?), siamo razzisti solo con chi si comporta male - fosse anche tedesco


Certo, nessuno è mai razzista. Basta mettere le mani avanti (è solo qualche cretino) così siamo coperti contro eventuali atti di razzismo, eh?

3) Non credete a chi dice che esistono montagne più belle delle nostre. A volte lo diciamo noi stessi, ma è solo fishing for compliments


Eh già, non esistono montagne più belle, no no. Non esiste la val d'Aosta. Non esiste l'Himalaya. Non esistono le montagne scandinave. Ciascuna di queste dà almeno due giri alle montagne altoatesine.

4) Il livello dei servizi turistici da noi è molto alto. Più facile trovare un leghista riflessivo, che qualcuno che si lamenta dei nostri alberghi

Facile ridicolizzare i leghisti. Voi non li votate semplicemente perché sono troppo morbidi per voi. Voi votate Durnwalder e la Sudtiroler Volkspartei, che han tolto tutti i toponimi italiani, hanno impedito le candidature agli italiani e hanno chiamato "patrioti" i terroristi degli anni '60.

5) Siamo nati per fare, e per far fare, sport. Abbiamo una densità di medaglie olimpiche fra le più alte al mondo, tenendo conto che siamo poco più di mezzo milione di persone

E cosa me ne dovrebbe fregare? In che modo dovrebbe attirarmi a venire in vacanza in Alto Adige? Tenendo anche conto che non gioisco di certo per le medaglie di Perathoner o delle Kostner o di Runggaldier: per me sono medaglie austriache, non certo italiane.

6) Cibi e vini tirolesi sono spettacolari. Se ogni area grande come la nostra avesse la quantità di specialità che abbiamo noi, il mondo sarebbe un casino

Ma per favore. Che cibo ci avete voi? I canederli. Buoni, ma basta. Avete mai assaggiato cibo e vini siciliani? O salentini? O abruzzesi? Per carità, no. Neanche sapete di cosa state parlando.

7) Le infrastrutture sul nostro territorio sono ottime. Dovremmo saperlo tutti bene: in buona parte infatti, sono pagate con le tasse del resto d'Italia

Vantatene pure, brutto idiota.

8) Siamo ecologici: ci sono più pannelli solari in provincia di Bolzano, che nel resto d'Italia messo insieme

Idem come sopra, siete ecologici coi soldi degli altri. Come diceva qualcuno: son tutti finocchi col culo degli altri.

9) Città meravigliose non ce ne sono; gran belle cittadine però, ce n'è a vagonate


E allora perché non andare, che so, in Lombardia, o in Toscana, dove ci sono sia gran belle cittadine che città meravigliose?

10) Lo ammetto, il nostro mare non è un granché. Per il resto però, è tutto magnifico.

Idem come sopra. Non avete né mare, né colline, né città. Cazzo ci avete?

11 commenti:

alianorah ha detto...

Non odiarmi, ma a me sembra un decalogo simpatico. Mi odi vero? :-P

Bruno ha detto...

vabbè senti allora vieni in piemonte.... le montagne sono belle, le colline del monferrato e delle langhe UNICHE, i vini e il mangiare (vedi tu)...i tartufi ..... ci piace parlare il piemontese ma l'italiano lo sappiamo bene :-)

Spinoza ha detto...

aliah, sarebbe bello se l'avesse detto, che so, un emiliano. Ma detto da un altoatesino è solo una presa in giro.

bruno, in piemonte vengo molto molto volentieri :)

Der Pilger ha detto...

Intuisco che tu abbia problemi con l'area germanofona...brutto passato in famiglia?

Comunque gli altoatesini, pur essendo simpatici come un eczema, hanno un punto a loro favore: i soldi che il resto d'Italia versa lo hanno fatto e lo fanno fruttare. Quei soldi si vedono.
In pratica sono riusciti a riciclarsi da una comunita' di montanari ad operatori del turismo e lo hanno fatto in modo impeccabile pur avendo poco da offrire in partenza.

Spinoza ha detto...

derpilger, devi capire che io odio tutti, per un motivo o per l'altro. Odio i francesi, per i quali non c'è bisogno di un motivo, odio i tedeschi, gli inglesi gli americani, più di tutti gli italiani...

Der Pilger ha detto...

Ah, ok.
Ho passato anch'io quella fase e so che c'e' sempre un motivo per odiare un qualsivoglia gruppo di esseri umani.

Spinoza ha detto...

Non so se sia una fase, la mia, perché è il risultato di un processo mentale molto lungo...

Belphagor ha detto...

Tirolesi...ma non sono quelli che si schiaffeggiano indossando pantaloni di pelle?

Spinoza ha detto...

credo di sì belphagor. contributo fondamentale alla conoscenza umana.

lariflessiva ha detto...

Credo di essere stata l'unica a beccare, in quel di Bolzano, altoatesini germanofoni gentili con me, italiana che gli parlavo in italiano... No, sul serio, anche parlando con altri, pare proprio io sia stata l'UNICA.
Certo, mettersi in concorrenza con il resto d'Italia sul piano del cibo non è una mossa granché furba. E delle vittorie nello sport, in effetti, chissene.

Spinoza ha detto...

Riflessiva, a Bolzano città i germanofoni sono in minoranza, quindi tengono la cresta bassa sennò le pigliano... ma in tutto il resto della provincia spadroneggiano.