martedì 28 luglio 2009

Principianti


Come si manifesta la pecoronaggine del popolo minuto, e come evidenziare che è inutile farlo ragionare? Anche da questo articolo del Corriere, dal quale si evince che:

secondo quanto sostiene la stessa Bsm (British school of motoring, la principale società britannica di corsi di guida), il 70% dei partecipanti ai suoi corsi tende ad acquistare la stessa vettura con cui ha effettuato la scuola-guida.

Cioè, il 70% delle persone non attiva il cervello neanche per pensare ad una possibile auto più consona alle proprie esigenze. "Ah, io ho fatto la scuola guida con la Corsa, non ho proprio voglia di pensare che la retromarcia in un'altra macchina è diversa. Mi compro la Corsa".

Delirante.

Se avessi seguito la maggioranza io avrei dovuto comprare una scassata Fiat Uno con alimentazione a metano, che a ogni stop in discesa si spegneva. E possibilmente mi sarei comprato anche l'impiegato della scuola guida che a ogni spegnimento in discesa mi rassicurava: "Non ti preoccupare, non è colpa tua, è l'impianto a metano che è fallato. Speriamo che non càpiti il giorno dell'esame".

6 commenti:

Pea ha detto...

.....senza parole.

capisco che a 18 anni fresco di patente non sei proprio un asso del volante e nella tua macchinina a cui sei abituato ti trovi bene, ma non ha veramente alcun senso...se non altro perchè se ne compri un'altra almeno saranno già due le macchine che hai usato!

e nessuno prova quelle dei genitori?

a me non sarebbe andata poi male, una Corsa Diesel che manco mi sono accorta che fosse Diesel per tutto il tempo (forza della mente, la diesel di mia madre la facevo spegnere in partenza perchè sapevo che era diesel e quindi più lento a carburare...) ma per fortuna sono approdata alla mia Toyotina di seconda mano con più kilometri di un tir che va che è una meraviglia...

comunque rassicurante l'istruttore!

Jack ha detto...

e all'esame si e' spenta?

Semalutia ha detto...

All'esame non si spegneva perchè te lo facevano fare con la stessa auto ma alimentata a benzina! Che drittoni!!

Giovanni ha detto...

Oggesùgge!
E quindi? Alla fine come l'hai comprata la UNO? Metano o benzina?

Sally Cinnamon ha detto...

Magari avessi comprato una macchina per lo meno *simile* a quella usata per la scuola guida, invece mi ritrovo ad aver comprato una Fiat Seicento di seconda mano di importazione tedesca, insomma una scatoletta col motore, che, dopo 10 anni, cammina ancora, il che è già quasi un miracolo...

Spinoza ha detto...

@sema: ecco dov'era il trucco!!!

@giovanni: no, ho tirato avanti dieci anni rubando la macchina di mia sorella semalutia e, più raramente, quella di mio babbo... la mia prima vera macchina l'ho comprata due anni fa ma ha fatto una brutta fine...