venerdì 12 dicembre 2008

Odio gli ombrelli

Odio gli ombrelli.

Possibile che nell'era delle tecnologie, dei materiali resistentissimi a memoria di forma e indistruttibili come le scatole nere degli aeroplani, non si riesca a creare un ombrello che non si disfi a ogni alito di vento?

Li odio ancor di più quando piove. Magicamente gli ombrelli sui banchetti degli ambulanti subiscono un sostanzioso ritocco dei prezzi al rialzo. E tu, maledicendo il 37 che ti è passato davanti al naso, ti avvii a piedi al lavoro, con un aggeggio che definire ombrello è un oltraggio alla lingua italiana, aperto da una parte, accartocciato su se stesso dall'altra, senza neanche il pirullino che lo blocca in posizione aperta, ché quello ti ha abbandonato settimane fa, con un tintinnio metallico sull'asfalto.

(sospiro)

Odio gli ombrelli.

10 commenti:

Semalutia ha detto...

Quelli che vendono gli ambulanti in spiaggia sono migliori, hanno un sacco di stecche, e non si accartocciano col vento. Non so se, però, la tua religione ti permetta di dare 5 euro ad un vu cumprà! ;)

minu ha detto...

arrivo a te passando da Semalutia.. scambiamo il link? scherzo dai!
Commento il nome del tuo blog che sposa esattamente la mia filosofia, non c'è vita senza il rituale del latte e caffè del mattino. La prima cosa, ancora prima di aprire gli occhi, del mattino è pensare che appena metterò giù i piedi dal letto la prima cosa che farò sarà quella di accendere la macchinetta del caffè e scaldare del latte in microonde (una o due o chissà?). E morisse Gianni Bella anche se sono tremendamente, sudatamente in ritardo, a me il lattuccio con il caffè non me lo toglie nessuno, capito?
vienimi a trovare neh?

Pea ha detto...

pure io li odio!! infatti di solito se non diluvia preferisco uscire solo col cappellino da baseball, tanto mi bagno lo stesso, chè in una città ventosa come genova gli ombrelli sono totalmente inutili....e poi io sono minuta, se prendo quello grosso stile ombrellone da spiaggia alla prima ventata volo via come mary poppins...

e dimentico sempre i guanti perciò mi si gela la mano che lo tiene...si, odio gli ombrelli!

Alicesu ha detto...

Quando diventerò padrona dell'universo, gli ombrelli saranno la prima cosa che abolirò.

Gennaro ha detto...

Io invece cammino sotto la pioggia, per me non dovrebbero esistere, per non parlare di quelli che mi chiedono sempre quando entrano in negozio " dove lo metto"????
E lo gocce per terra?!?!?!?!?

Spinoza ha detto...

@semalutia: la mia religione non mi vieta niente, né prescrive niente. Però aspettare l'estate per comprare un ombrello non mi sembra molto furbo!

@minu: iddio è una moka.

@pea: a quel punto ti indirizzo verso un buon impermeabile :)

@alice: grande! Tenta di abolire anche i temporali, già che ci sei.

@gennaro: d'estate si può anche fare, d' inverno non lo raccomanderei...

Peppe ha detto...

Gli ombrelli moderni non durano, sembrano di carta pesta, invece mia madre ha un ombrello appartenuto a mia nonnna che potrebbe proteggerti anche dalle pallottole.

Spinoza ha detto...

@peppe: magari riuscissi a trovarne uno anche io...

lellofieramosca ha detto...

Si vede che la nonna di Peppe e la mia comprarono dallo stesso venditore.
Io però preferisco l'impermeabile quando posso,almeno si hanno le mani libere

Semalutia ha detto...

Te lo regalo per Natale, va bene