venerdì 28 novembre 2008

Sindaco Cortellesi

Ho avuto la strana idea di tenere la tv accesa ieri sera. In questi giorni la Picciula non c'è, e l'idea era di vedere Don Camillo che a lei piace molto: sarebbe stato quasi come averla qui.
Complice il fatto che invece Don Camillo a me non fa impazzire (mi arrabbio perché il film parteggia spudoratamente per il prete, mentre io tifo per Peppone) e che Rete 4 iersera non ne voleva sapere (magari è già migrata su satellite - seeeeeee, come no), mi sono ritrovato a guardare lo show della Cortellesi sul Tre.

Qualche impressione:
  • la Cortellesi ha tutto. È bellissima, fa ammazzà dallo ride e canta come una professionista. Tiene lo schermo, se recitasse la lista della spesa la guarderei lo stesso con occhi ammirati.
  • Francesco Mandelli non ha niente. Ha avuto i suoi warholiani cinque minuti di notorietà nell'era MTV, ormai tramontata da un pezzo, come Non-Giovane (ed è tutto dire). Come si dice dalle mie parti, "nun sa né parlà né stà zzitto". Imbarazzante.
  • Lo show ogni tanto è simpatico. Cantano troppo però. Stanno sempre a cantà. Du' palle.
  • I personaggi della Cortellesi sono un po' sotto tono. Secondo me è colpa degli autori. La sindaco Moratti diceva cose del tipo: "noi a Milano abbiamo la cultura del fare. Ma del fare a casaccio. E soprattutto, di nascosto". Ma che, dovrebbe far ridere? Le magagne van fatte capire, non dette esplicitamente. La maga che ha fatto il duetto con Jovanotti era banale. Una signora stile Jervolino che sfida Jovanotti a un duello rap. Wow. L'inviata di Michele-Lamberto è meravigliosa, ma quella l'aveva creata all'epoca Gialappa's.
  • Le storie di una vita raccontata (ieri in duetto con Flavio Insinna, sui fatti della scuola Diaz), come sempre, dà i brividi. Così come "La mia famiglia siamo...". Sono i momenti più alti dello show.
In sostanza: la Cortellesi su tutti. Come Peppone.

6 commenti:

fulvialeopardi ha detto...

la cortellesi è grandiosa, vediti l'intervista doppia santanché prestigiacomo...l'ho vista 2 miliardi di volte e ancora rido

Spinoza ha detto...

Appena vista su youtube... sì carina... però non so. Ormai rido a crepapelle solo se c'è Guzzanti (Corrado eh, non quella pseudocomica della Sabina).

24shots ha detto...

Come essere più d'accordo? La Cortellesi è fantastica, e la invidio.
L'altro giorno ho visto anch'io Don Camillo (lo amo!) e la gara di vodka - sebbene rivista innumerevoli volte - resterà negli annali. Valeva perdersi la Cortellesi per quello.

Spinoza ha detto...

@24shots: eheh. Magari la gara di vodka me la vedo la prossima volta... :)

Monica ha detto...

Anche io tifo per Peppone!!!
La Cortellesi è brava, sì... mi viene sempre da pensare però che è anche in grado di far di più, non so perchè; speriamo che prima op oi faccia questo di più, e vedremo cose veramente belle!

Spinoza ha detto...

@monica: sai che forse hai ragione? Effettivamente un po' quell'idea la dà...