martedì 24 marzo 2009

Zurich, day 2


So che eravate preoccupati dal momento che ieri non ho scritto, ma a quanto pare il fatto che l'albergo avesse internet era una bufala. Cioè, un'ala dell'albergo ha internet funzionante, l'altra ala (dove, guarda caso, sono io) no. Comunque l'albergo è già tutto un programma, vi invito a fare un salto sul suo sito internet e farvi quattro risate. Ho chiesto alla hall se potessero risolvere il problema, oggi dovrebbe venire il tecnico, boh. La tizia aveva una lista di camere in cui internet non andava lunga così.

Ora sono collegato dall'ETH di Zurigo, il politecnico dove sono a lavorare per questa settimana. Pausa dei lavori, telefonatina all'helpdesk per abilitare il mio portatile, preso in prestito un riduttore per trasformare la mia favolosa spina italiana in una spina svizzera, e via.

Ora c'è sole. Mezz'ora fa c'era una tormenta di neve. Mezz'ora prima c'era sole. Mezz'ora prima ancora un'altra tormenta. Sembra che il tempo atmosferico qui segua cicli piuttosto rapidi, così una semplice domanda "che tempo fa?" potrebbe non esser semplice da rispondere.

Il posto è in mezzo alla campagna, molto bucolico. Traduzione: puzza di letame. Però è carino, nuovo, tutto vetrate. Da fuori sembra un po' un ospedale, ma tant'è.

Spero che sistemino in albergo. Mi spiacerebbe non riuscire a fare una videochiamata via skype con la Picciula.

Gente, ci risentiamo domani, spero, in un'altra pausa dei lavori.

7 commenti:

Peppe ha detto...

Oramai siamo tutti internet dipendenti!

simodong ha detto...

La piccciuuuuuuuuula in videofono!!! UAU.

Ehm, sei una cacca. Tutte le scuse sono buone per non guardare le pics che ti mando.

Cmq ok, il sito dell'hotel è mirabolante, e occhio al terreno

Belphagor ha detto...

Spinoza international è davvero il massimo! Certo che sti svizzeri...ma non erano dei tipetti precisi?

astromat ha detto...

"So che eravate preoccupati dal momento che ieri non ho scritto" ... infatti, guardo, ero preoccupatissimo. Ho pure chiamato la polizia di Zurigo, ma parlavano tedesco svizzero e con il mio tedesco tedesco non sono riuscito a farmi capire.

Semalutia ha detto...

Della Svizzera salvo solo i paesaggi...

fabiola ha detto...

ma un modem esterno no?
Ciao Gra-gruviera: ei compra una montagna di cioccolato mi raccomando:mi fai un'invidia!

Spinoza ha detto...

@peppe: vero. Ma a me serve per - anche - per lavoro...

@simo: c'e' anche il ristorante annesso all'albergo, che si chiama Crazy Cow. Ti dico solo che al posto di una colonna ha un Toblerone gigante con scritto "Toblertwo". Terrificante.

@belphagor: lo pensavo anche io, ma mica sempre! Oggi ho visto l'autista di un autobus passare col rosso!

@astromat: ti credo. Non ti capisco io quando parli italiano.

@semalutia: non ho conosciuto molti svizzeri. Anzi, praticamente nessuno, quindi probabilmente hai ragione.

@fabiola: eh, gia', modem esterno. Se la linea non c'e' come fo? E comunque: cioccolato a catena!