giovedì 26 febbraio 2009

Giornalisti. Cioè.


Il giornalismo - i giornalisti - hanno superato se stessi.

Incidente aereo di Amsterdam, ieri. Una delle prime versioni dell'articolo della Repubblica (ma anche del Corriere, se è per quello, tanto si sa che ormai i giornalisti stanno seduti e aspettano solo i dispacci delle agenzie internazionali) era:

Tra le vittime risulta essere anche un passeggero dal nome italiano, Lucio Basso, ma non si conosce ancora la nazionalità dell'uomo.

Cioè.
Se tu dai la notizia della morte di una persona senza conoscerne la nazionalità, vuol dire che i parenti non sono ancora stati avvertiti. E tu, giornalista del cazzo, scrivi nome e cognome? Vuoi davvero che ai parenti di sto tipo gli venga un infarto?

Una versione successiva:
A bordo c'erano 127 passeggeri e sette membri d'equipaggio. E anche un italiano, Lucio Basso, che risulta tra i feriti lievi.

Cioè.
Tu grandissimo mentecatto hai dato la notizia, NEANCHE VERA, della morte di un tizio, mettendo nome e cognome, prima ancora che i parenti siano avvisati??

Ma tu sei da radiare. E frustare.

9 commenti:

Belphagor ha detto...

E poi magari io dovrei iscrivermi all' albo dei pubblicisti per tenere un blog ! Ahahahaha.
Che tristezza !

Semalutia ha detto...

Hai detto giornalisti? Non so se ne esistano più. Gli unici che mi vengono in mente sono la Gabbanelli e la russa (non riuscirei mai a scrivere il nome, perdono!) uccisa qualche anno fa dagli scagnozzi ceceni di Putin.

Minu ha detto...

anche questi giornalisti sono candidati per il premio pulitzer..

Bruno ha detto...

beh, bisogna pur riempire le pagina dei quotidiani super finanziati altrimenti come farebbero.........

Gennaro ha detto...

E lo stato da pure i soldi ai giornali !!!!!

Spinoza ha detto...

@semalutia: mah, dai, qualcuno in più ci sarà in giro per il mondo. Quelli del Watergate; Walter Cronkite; qualche reporter americano di guerra...

è in italia che latitano.

Camu ha detto...

Un genio!!!!!che si va ad aggiungere agli altri geni che pullulano nel giornalismo italiano!!!!se avessero un albo serio e non una pugnetta come tutti gli albi italiani andrebbe radiato!!!

Peppe ha detto...

Hai ragione, fanno certi di quei casini irreparabili che solo Dio sa.

alianorah ha detto...

Che poi sai quanti Lucio Basso ci sono, e quanti parenti si saranno presi dei colpi.