sabato 19 dicembre 2009

Le porte di Tannhäuser


Ho visto cose.

Ho visto Bologna coperta di neve, quasi 40 centimetri, ho visto automobili scomparire sotto una bianca coltre, ho visto il paesaggio scomparire, immacolato, alla vista.

Ho visto autisti di camion tentare di liberare il loro mezzo dalla neve. Facendo oscillare una decina di tonnellate di cassone da una parte all'altra della strada come fosse un pendolo. Li ho visti tentare, affondare il piede sul gas, incuranti della propria sicurezza e della altrui.

Ho visto, un'auto, la mia, liberata dalla sua coltre dopo quasi una mezz'ora di scavi. Aperta una portiera, sono entrato, e ho visto un mondo buio, strano, irreale.

Ho visto la gente delirare per trovare un parcheggio, dato che la maggior parte dei posti era ingombra di neve.

Ho visto un genio su un Cayenne adocchiare un posto auto, sbarrato da un monticello di neve di 2 metri, e tentare di prenderlo letteralmente di forza: l'ho visto mettersi di traverso sulla strada, accelerare di retromarcia al massimo per tentare di buttarlo giù col puro peso del SUV. Per fortuna, ho anche visto il genio, al quarto tentativo, rimanere incastrato col posteriore del Cayenne in cima al monticello, ridotto a circa un metro e mezzo, le sue quattro ruote motrici giranti a vuoto.

Ho visto pedoni camminare tranquillamente in mezzo a vie che prima erano loro precluse. Ho visto automobilisti andare piano, fermarsi per evitare qualche incauto pedone e slittare sul ghiaccio.

I raggi B balenare nel buio quelli no, non li ho visti.

10 commenti:

matteo ha detto...

...ho visto frotte di operai solerti spargere sale lungo portici e marciapiedi per impedire a quegli avventurosi che tentano di uscire di casa di rompersi le ossa del collo...o forse questo l'ho solo immaginato!?...

Spinoza ha detto...

Boh, quelli li ho visti... devo essere sincero, le strade grandi le hanno subito messe in sicurezza... quelle piccole... vabè...

Pea ha detto...

io ho bestemmiato dal primo fiocco all'ultimo, ha rischiato di mandare in vacca il mio ultimo we prima di natale col mio ammmore! ma per fortuna neve e gelo non ci hanno fermati...e col paesaggio bianco tutto diventa ancora più romantico :)

se per favore però la pianta di nevicare che dobbiamo partire per la montagna...grazie!

(io adoro la città quando nevica -anche perchè a genova non è che capiti spesso- però quando poi mi rendo conto che non posso praticamente muovermi non vedo l'ora che finisca...ma è un'ottima scusa per indossare i mon boot col pelo!!)

Meandy ha detto...

Questa neve a Bologna ha stupito davvero tutti, che bello. ci voleva.
Speriamo che ripulisca un pò questa città

Spinoza ha detto...

Ora è il freddo che preoccupa. Ora ora ci sono fuori -11°C....

LaRiflessiva ha detto...

I miei hanno già tirato in ballo reminiscenze della Grande Gelata dell'85. Prevedo interminabili conversazioni sul tempo durante il pranzo di Natale.
Aiuto.

alianorah ha detto...

Forse vedrai anche quelli, un giorno...

Andrea De Luca ha detto...

Ciao. Complimenti per il blog. Se vuoi possiamo scambiare i link. Fammi sapere via mail o sul mio blog

A presto
Andrea De Luca

Lu ha detto...

eheheheh, bel post Spino!
Tanti auguri di buone feste! :-)

Vonetzel ha detto...

Tanti auguri Spinoza!...